ITALIANO: "PARTITA BELLISSIMA, GRANDE PRESTAZIONE"

“Oggi è stata una partita strana con un’azione per parte. Noi quest’anno abbiamo cercato di dare più compattezza e attenzione difensiva e qualche risultato lo stiamo ottenendo. Dobbiamo anche essere più concreti ed efficaci: abbiamo avuto quattro, cinque occasioni dove potevamo fare gol ma è stata una partita bellissima, con ritmi altissimi”. Così, al termine di Fiorentina-Napoli, il tecnico viola Vincenzo Italiano ai microfoni di Dazn.

“Affrontavamo, secondo me, uno squadrone, quindi sono felice di quel che hanno fatto i ragazzi. Continuo a ruotare gli uomini, creiamo, non subiamo gol. Ho detto ai ragazzi una battuta: ‘non si permettano di farmi innamorare degli zero a zero ‘. Comunque, sono contento per la prestazione dei miei ragazzi”ha continuato l’allenatore della squadra viola. “Jovic? Va riattivato in quello che può essere un calciatore, nell’aspetto mentale, nella condizione fisica, nel fatto che ora gioca nella Fiorentina e non con campionissimi. Lui deve riattivarsi: tutto negli si vedono la bravura ei colpi del campione”ha spiegato poi Italiano.

“Io e la società abbiamo puntato molto su Jovic, forse non ha mai lavorato in maniera convinta da unica punta ma per me lo può fare, se riesce ad attaccare bene l’area. Nel momento in cui scatterà qualche cosa in farà lui vedere grandi cose. La squadra sta crescendo, ne sono contentissimo, andremo ad affrontare partite e dobbiamo essere capaci con meno allenarsi così di migliorare. Se continuiamo possiamo avere margini enormi. Jovic, Ikoné, Barak e Dodò possono crescere tantissimo: il brasiliano ha fatto un bel salto in avanti rispetto ad Empoli. Ci sono mancati degli allenamenti ma dobbiamo ritrovare certe cose nelle partite”ha concluso il tecnico della Fiorentina.

(Foto LaPresse)

Source link

Gruppo Successo

Learn More →