PIOLI: “DOVREMO ESSERE DETERMINATI” | Notizia

UEFA Champions League

È di nuovo tempo di Champions League. Il Milan, dopo il pari di Salisburgo e la vittoria interna contro la Dinamo Zagabria, vola a Londra per sfidare il Chelsea di Graham Potter. Appuntamento mercoledì 5 ottobre ore 21.00 allo Stamford Bridge, con la sfida valida per la terza giornata del Gruppo E. Mister Stefano Pioli e Olivier Giroud hanno presentato la gara nella conferenza stampa della vigilia:


STEFANO PIOLI


LA SFIDA DI DOMANI

“È una partita tra due squadre che giocano un calcio offensivo, due formazioni che provano a comandare la partita. La qualità dell’avversario è alta, perciò mi aspetto una gara difficile. La squadra è in crescita, utilizzare queste esperienze per continuare nel nostro percorso. Credo che questo gruppo già abbia dimostrato di essere maturo, ogni ci permetterà di capire il nostro livello e di crescere ulteriormente”.


SU CHELSEA E POTTER

“Il Chelsea proverà a fare la partita, con determinazione in avvio e ritmo durante tutta la gara. Dovremo cercare di creare difficoltà all’avversario e abbiamo le qualità per farlo. Conosco bene Potter perché ho seguito il Brighton l’anno scorso, propone un Calcio offensivo e di qualità. Hanno usato due moduli differenziali nelle due gare con lui alla guida ed è una rarità per un tecnico appena arrivato. Conosciamo bene il Chelsea e le loro caratteristiche”.


GIOVANI ED EMERGENZA INFORTUNI

“Il Club ha fatto delle scelte precise costruendo una squadra giovane ma con il giusto mix di giocatori esperti. Con i giovani ci vuole pazienza, avere compagni come Olivier, Simon e Zlatan è per loro un grande sostegno. La squadra deve giocare con le proprie qualità dando il massimo senza pensare agli assenti. Il calendario fitto non aiuta in questa situazione, ma sono accompagnato da professionisti seri e capaci, valuteremo come migliorare”.


ISMAËL BENNACER

“Ci sono diversi tipi di leader in una squadra. Isma è un leader tecnico e caratteriale per l’esempio che dà ai compagni, si allena sempre al 100%”.



OLIVIER GIROUD


EMOZIONI DA EX

“Sono molto felice di tornare in questo stadio, ho dei bellissimi ricordi a Stamford Bridge e con il Chelsea ho vinto la Champions League. Vogliamo mostrare le nostre qualità in questa competizione dopo aver vinto lo Scudetto nella scorsa stagione, con umiltà ma anche consapevolezza nei nostri mezzi. Ho detto ai miei compagni che sono orgoglioso di venire a giocare qui con loro”.


TRA CHELSEA E VECCHI COMPAGNI

“L’atmosfera sarà quella delle grandi occasioni e il campo è meraviglioso. Penso che noi siamo pronti, mi aspetto una bella partita. Spero di essere accolto bene dai tifosi, ho passato un bel periodo qui e mi sono lasciato bene con il club. Conosco i nostri avversari avendo giocato con loro ma hanno cambiato molto dal punto di vista tattico”.


MOMENTI SPECIALI E OBIETTIVI

“Il Mondiale vinto con la Francia è stato un’emozione pazzesca, unica per me, ma anche i festeggiamenti dello Scudetto con il Milan sono stati incredibili. Vogliamo fare bene in Champions League, io punto a vincere sempre e sono orgoglioso dei trofei vinti fino ad ora, ma voglio ancora di più”.


(Foto LaPresse)


www.acmilan.com

Source link

Gruppo Successo

Learn More →