MISTER ALVINI AL TERMINE DI CREMONESE-MODENA | Notizia

Coppa Italia Frecciarossa

Massimiliano Alvini si presenta in sala stampa e, commentando la gara di Coppa Italia Frecciarossa, punta l’attenzione sull’importanza del passaggio del turno. “Quando provi a dare fiducia a tutti com’è giusto che sia e come ho fatto, a volte quando vinci 2-0 e hai la partita in mano commetti due ingenuità, te la complichi – ha detto l’allenatore della Cremonese -. Siamo agli ottavi e giocheremo con il Napoli, e questo è positivo. La partita ce la siamo complicata, ma per quello che abbiamo costruito penso che il passaggio del turno sia meritato”. Il tecnico ha poi sottolineato l’aspetto della gestione. “Credetemi, a me è piaciuta come l’abbiamo gestita. Nell’ultimo cambio ho preferito un centrocampista e l’abbiamo vinta senza fretta e trovando il varco giusto, mettendo un terzino come Sernicola per aprirli. Perché la squadra ha ottenuto la vittoria fino ad oggi la mancanza di un risultato così positivo. Lo dimostra il fatto che sul 2-0 abbiamo commesso due errori che non rifaremo mai più. Questo dimostra che i ragazzi hanno sentito questa gara. Io volevo passare il turno, in qualsiasi modo e l’obiettivo è stato raggiunto: questo è positivo”. La vittoria è un’iniezione di fiducia: “Domenica abbiamo giocato una partita importante contro una squadra forte. In un campo difficile. Oggi ci siamo qualificati e passare non è mai scontato. Pur nelle difficoltà e negli errori ho voluto osare grande merito ai ragazzi , perchè a gennaio questa squadra si presenta a Napoli a giocare gli ottavi di Coppa Italia, ed è un traguardo. Consapevoli che lunedì servirà un passo in avanti per migliorare”. Il Modena simè rivelato avversario ostico. “Ho grande rispetto del Modena, per com’è stata costruita la squadra e per com’è allenata da Tesser. Anche loro hanno schierato giocatori che finora avevano giocato di meno. Non era previsto il passaggio del turno, quindi merito anche alla Cremonese”. La è riservata alle condizioni dei giocatori visto il grande dispendio di chiusura energie: “Buonaiuto? C’è stato qualche problema per lui, per Escalante, per Tsadjout. Abbiamo speso tanto, domani rivaluteremo tutti per bene e faremo il punto. Prendiamo il passaggio del turno, che è positivo. In un momento difficile potevi mettere Dessers, intasare l’area, invece mi è piaciuto come la squadra l’ha gestita aprendo la difesa avversaria, ei due gol di Sernicola non sono un caso. È un passaggio del turno fondamentale per la gara di lunedì”.


(Foto LaPresse)


www.uscremonese.it

Source link

Gruppo Successo

Learn More →